Ultima modifica: 20 novembre 2017
ICS Marco Polo di Prato > FARE INCLUSIONE

FARE INCLUSIONE

   

Una scuola che sa riconoscere e rispondere efficacemente ai bisogni e ai diritti di individualizzazione di tutti gli alunni che si trovano in particolari situazioni di difficoltà (psicologica, comportamentale, relazionale, educativa, di apprendimento, di contesto socio-culturale) o di disabilità è una scuola inclusiva, capace cioè  di garantire in maniera diffusa e stabile a tutti gli studenti di poter partecipare alla vita scolastica e di raggiungere il massimo possibile in termini di apprendimenti e relazioni.

Le strategie per l’inclusione scolastica degli studenti costituiscono un elemento centrale e costitutivo dell’identità del nostro istituto: la scuola si organizza e accoglie gli alunni con bisogni educativi speciali (DM del 27 dicembre 2012) affinché le loro potenzialità siano riconosciute e valorizzate.

 

I principi che guidano l’azione della nostra scuola per garantire l’inclusione degli studenti sono:

  • personalizzazione e individualizzazione della didattica e dei percorsi di insegnamento/apprendimento
  • utilizzo di tutti gli strumenti didattici a disposizione della scuola: lavoro in piccoli gruppi, attivazione di progetti specifici mirati all’inclusione; utilizzazione di software e strumenti didattici specifici
  • attenzione particolare alla relazione e alla dimensione sociale dell’apprendimento
  • attivazione degli strumenti compensativi e delle misure dispensative stabilite dal team docenti
  • raccordo e condivisione delle azioni con gli enti e gli specialisti che hanno in carico gli studenti
  • coinvolgimento diretto delle famiglie
  • monitoraggio e consulenze per docenti, famiglie e studenti mediante lo sportello di consulenza psicopedagogica all’interno della scuola
  • protocolli di accoglienza, continuità e orientamento.

 

Per il coordinamento e la realizzazione degli interventi a favore dei bambini con bisogni educativi speciali (BES , Handicap  e DSA) operano nella scuola diverse figure di riferimento a cui i genitori possono rivolgersi :

 

Marinella Portareale Funzione strumentale area dell’handicap disabilita.marcopolo@scuole.prato.it
Silvana Curto Funzione strumentale area dei disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) dsa.marcopolo@scuole.prato.it
Lucia Agriesti Funzione strumentale area dell’Intercultura intercultura.marcopolo@scuole.prato.it

 

Negli allegati in basso è possibile scaricare i PDP Bes e Dsa editabili.

Allegati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Non accetto - maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi